All'interno dei nostri spazi è stato approntato un protocollo anti-covid che consentirà di svolgere tutte le attività teatrali in totale sicurezza.
All'interno dei nostri spazi è stato approntato un protocollo anti-covid che consentirà di svolgere tutte le attività teatrali in totale sicurezza.
20+ ANNI
di storia e passione
750+ Studenti
formati con successo
150+ Spettacoli
su altrettanti palchi

giovedì 5/11/2009 (ore 21.30) venerdì 6/11/2009 (ore 22.00)


motel woodstockdi Ang Lee, con  Demetri Martin, Emile Hirsch, Imelda Staunton, Henry Goodman [U.S.A., 110′, Commedia]

Tratto dal libro autobiografico di Elliot Tiber, è la storia di un ragazzo di provincia che per rilanciare il fatiscente hotel di famiglia creò le condizioni per realizzare il memorabile raduno. Dopo la rinuncia della cittadina di Wallkill (dove ancora si mordono le mani), Elliot contatta gli organizzatori ed offre l’hotel come base per l’evento. Poi convince il suo vicino di casa, proprietario di una fattoria di 250 ettari che produce latte, ad ospitare il festival. Si scatenerà l’improbabile e succederà il prevedibile, migliaia di macchine e di ragazzi affluiranno nella zona, affari d’oro per tutti e caos, i prati si trasformeranno in un piacevole e giocherellone deserto fangoso. Ang Lee si diverte e regala agli spettatori un piacevole viaggio nel 1969. Con Motel Woodstock il regista di La tigre e il dragone dimostra ancora una volta il suo eclettismo e la capacità di muoversi tra i generi. Dopo i drammi che gli hanno fruttato due Leoni d’oro (Brokeback mountain e Lussuria) Ang Lee mette in scena un bel romanzo di formazione dallo sfondo leggendario, quello del concerto che cambiò la storia della cultura americana (e non solo). L’operazione riesce: Motel Woodstock è un gioiellino di scintillante malinconia.

Previous PostNext Post

Related Posts

Leave a Reply