All'interno dei nostri spazi è stato approntato un protocollo anti-covid che consentirà di svolgere tutte le attività teatrali in totale sicurezza.
All'interno dei nostri spazi è stato approntato un protocollo anti-covid che consentirà di svolgere tutte le attività teatrali in totale sicurezza.
20+ ANNI
di storia e passione
750+ Studenti
formati con successo
150+ Spettacoli
su altrettanti palchi

INCONTRERAI L’UOMO DEI TUOI SOGNI

sabato 25/12/2010 (ore 16.00 e 22.00) domenica 26/12/2010 (ore 16.00 e 21.30)

 

INCONTRERAI L'UOMO DEI TUOI SOGNIdi Woody Allen, con  Anthony Hopkins, Naomi Watts, Josh Brolin, Gemma Jones, Antonio Banderas. [98′, U.S.A.]

«La vita è triste, è un incubo, io sono pessimista… il mio punto di vista è che bisogna mentire a se stessi e vivere nell’illusione perché la realtà è insopportabile». Dichiarazione d’amore assoluto per il cinema, così Woody Allen consegna la chiave d’interpretazione del suo Incontrerai l’uomo dei tuoi sogni (passato fuori fuori concorso al festival di Cannes). L’illusione fa sopravvivere una fitta rete di personaggi legati tra loro, nel chiarore grigio perla di Londra, tra musiche delicate, saltellanti, dolcissime. Inseguendo la perduta giovinezza, il ricco Anthony Hopkins molla la candida moglie coetanea Gemma Jones per sposare l’impresentabile oca bionda Lucy Punch. Mentre la figlia della coppia Naomi Watts, sposata allo scrittore fallito Josh Brolin, cotto della dirimpettaia Freida Pinto, s’incendia invano per il gallerista Antonio Banderas. I rapporti si intrecciano, illusioni e delusioni si infittiscono, battute divertenti si inseguono, In Incontrerai l’uomo dei tuoi sogni non c’è nulla di realistico, vero o naturale: tutto, come nella vita, è al vertice dell’artificio,e tutto appare quindi attendibile. Forse non è il film più significativo di Woody Allen, ma è uno dei più appassionanti, intricati quanto l’esistenza, lievi e amari: nessuno dei personaggi conquista quanto desidera e vorrebbe, ma ciascuno sa consolarsi con l’illusione che prima o poi ci riuscirà.

Previous PostNext Post

Related Posts

Leave a Reply