All'interno dei nostri spazi è stato approntato un protocollo anti-covid che consentirà di svolgere tutte le attività teatrali in totale sicurezza.
All'interno dei nostri spazi è stato approntato un protocollo anti-covid che consentirà di svolgere tutte le attività teatrali in totale sicurezza.
20+ ANNI
di storia e passione
750+ Studenti
formati con successo
150+ Spettacoli
su altrettanti palchi

sabato 8/10/2011  (ore 22.00) domenica 9/10/2011  (ore 21.30)

 

CARNAGEdi Roman Polansky, con Jodie Foster, Kate Winslet, Christoph Waltz, John C. Reilly  [commedia/drammatico, 76′, Germania/Francia/Polonia, 2011]

In un misurato appartamento di Brooklyn due coppie provano a risolvere uno smisurato accidente. Zachary e Ethan, i loro figli adolescenti, si sono confrontati incivilmente nel parco. Due incisivi rotti dopo, i rispettivi genitori si incontrano per appianare i conflitti adolescenziali e riconciliarne gli animi. Ricevuti con le migliori intenzioni dai coniugi Longstreet, genitori della parte lesa, i Cowan, legale col viziodel BlackBerry lui, broker finanziario debole di stomaco lei, corrispondono proponimenti e gentilezza. Almeno fino a quando la nausea della signora Cowan non viene rigettata sui preziosi libri d’arte della signora Longstreet, scrittrice di un solo libro, attivista politica di troppe cause e consorte imbarazzata di un grossista di maniglie e sciacquoni. L’imprevisto ‘dare di stomaco’ sbriglia le rispettive nature, sospendendo maschere e buone maniere, innescando un’esilarante carneficina dialettica. Versione cinematografica della piéce teatrale di Yasmina Reza, Polanski gestisce il tempo reale (il minutaggio del film rispetta l’unità di tempo) e la scena con la consueta maestria (ha preteso che le prove si svolgessero come sul palco, con gli attori alle prese con l’intero copione), tira fuori il meglio dal sublime quartetto d’interpreti (Christoph Waltz, Kate Winslet, Jodie Foster,John C. Reilly), consegna un lavoro finissimo, satirico e ricco di sfumature. Un film-chicca che si gode dal primo all’ultimo minuto.

Previous PostNext Post

Related Posts

Leave a Reply