THE HURT LOCKER

Pubblicato da admin il 11 dicembre 2008 nella categoria Cinema Olimpia Margine Coperta

giovedì 11/12/08 (ore 21.30) – venerdì 12/12/08 (ore 22.00)

 
*THE HURT LOCKER* di Kathryn Bigelow
con Jeremy Renner, Guy Pierce, Ralph Fiennes [Usa, 131']
Si può fare un film contro l’aggressione in Iraq stando dalla parte dei soldati Usa? Sì. Raffinata, sensuale, tesa, potente. Kathryn Bigelow sa come affascinare lo sguardo senza condurlo troppo lontano. Con The Hurt Locker – storia di un commando di disinnescatori di bombe – riporta Hollywood sul luogo del delitto, ovvero la guerra in Iraq. Una ricognizione formale, più che sostanziale, per la regista di Point Break e Strange Days che torna dove già erano stati, tra gli ultimi, De Palma e Haggis, per andare a recuperare qualcosa che, a suo avviso, era stato dimenticato: il senso della guerra come droga dell’anima, le mani nude a contatto con la morte, senza guanti tra i fili delle bombe, il rosso o il blu, forse salto in aria forse vivo fino a domani. Un film di guerra contro la guerra, dedicato non solo ai dissidenti ma anche a chi non sa, non può sapere dai media che succede a Baghdad.



Nessun articolo correlato.





Lascia un commento

Devi essere loggato per pubblicare un commento.