TAMARA DREWE

Pubblicato da Marino Filippo Arrigoni il 26 gennaio 2011 nella categoria Cinema Olimpia Margine Coperta

sabato 29/1/2011 (ore 22.00) domenica 30/1/2011 (ore 16.00 e 21.30)

 

TAMARA DREWEdi STEPHEN FREARS con  Gemma Arterton, Roger Allam, Dominic Cooper [commedia, 111', GB, 2010]

Tamara Drewe ha lasciato il paesino, si è affermata ed è persino divenuta bella, perciò, una volta tornata in quel microcosmo di tranquillità deleteria, viene subito fatta oggetto di attenzione spasmodica da parte delle stesse persone che l’avevano rifiutata; la centralità della donna e del suo ruolo, da Mrs. Henderson presents, The queen, passando per Chéri, sembra essere una delle costanti dell’ultimo Frears, che con questa pellicola porta avanti una commedia spigliata la cui caustica ironia vela il risvolto tragico di una discutibile congrega dominata da sentimenti che rivelano alla radice un fondo di ignominia, vigliaccheria, sordidezza. Usando le tavole originali come un vero e proprio storyboard e i personaggi di carta come modello per la scelta degli attori, Frears e Moira Buffini (alla sceneggiatura) si cimentano con risultati brillanti nell’operazione di aggiungere realismo senza perdere di humor. La quotidianità dell’assurdo e le piccole malignità che assicurano l’umana sopravvivenza, insieme allo smantellamento del mito della genuinità e della pietà rurale, sono i registri azzeccati su cui si muove questa commedia mezza rosa e mezza nera, che ha nel cuore un ricordo inconfessato di Shakespeare a colazione, nel motore una marcia in più di tutta l’ultima produzione di Woody Allen e un debito innegabile verso un cast in formissima.



Nessun articolo correlato.





Lascia un commento

Devi essere loggato per pubblicare un commento.