PERSEPOLIS

Pubblicato da admin il 24 aprile 2008 nella categoria Cinema Olimpia Margine Coperta

giovedì 24/4/08 (ore 21.30) – venerdì 25/4/08 (ore 22.00)

 
*PERSEPOLIS* di Marjane Satrapi, Vincente Paronnaud [Francia, Usa 95']
Adorato da pubblico e critica, Persepolis, tratto dall’omonimo fumetto di culto, è stato la sorpresa di Cannes 2007, dove ha riscosso una standing ovation di 15 minuti. 30 anni di storia iraniana visti dall’autrice: Marjane Satrapi è nata in Iran nel 1969 e viene da una famiglia borghese, di intellettuali perseguitati dal regime dello Scià. Quando nel ‘79 Khomeini torna dall’esilio e prende il potere, la famiglia di Marjane è soddisfatta per la cacciata dello Scià, ma subito preoccupata per il carattere fortemente religioso del nuovo Stato. A 14 anni i genitori mandano Marjane a studiare in Austria. Torna però a Teheran per frequentare l’accademia di Belle Arti. Poi il ritorno in Francia per studiare grafica. Marjane Satrapi è riuscita a trasformare i quattro volumi di fumetti in cui raccontava, con dolore e ironia, la propria crescita come donna in un Iran in repentina trasformazione e in un’Europa incapace di accogliere veramente il diverso, in un lungometraggio di animazione di qualità. Persepolis è una saga delle donne iraniane dagli anni ‘60 a oggi, attraverso i meravigliosi personaggi della madre e della nonna di Marjane (alle quali danno voce, nella versione francese, due grandi attrici come Catherine Deneuve e Danielle Darrieux) e la scoperta del mondo da parte di Marjane (che si fa invece interpretare dalla figlia della Deneuve, Chiara Mastroianni; in Italia le voci sono di Paola Cortellesi, Licia Maglietta e Sergio Castellitto).



Nessun articolo correlato.





Lascia un commento

Devi essere loggato per pubblicare un commento.