Eccidio a San Quirico

Commemorazione dell’eccidio nazista di San Quirico del 19 agosto 1944

 

Spettacolo itinerante per il 60° anniversario della strage lungo le vie di S.Quirico nel comune di Pescia (PT)

 

Eva TonfoniLa storia, ritrovata nel diario del parroco Don Vincenzo del Chiaro, è stata adattata teatralmente da Marino F. Arrigoni che insieme a Eva Tonfoni ha fatto ripercorrere quei tragici momenti ad un folto pubblico fra cui tanti stranieri (in prevalenza tedeschi).

In quei luoghi, che hanno avuto una parte determinante nella triste storia scritta dal pievano del paese, erano presenti anche molte autorità compreso il Sindaco, diversi assessori ed alcuni lontani parenti delle vittime di quella assurda rappresaglia nazista. Rappresaglia che comportò la fucilazione di 20 cittadini della zona a causa del ritrovamento di due tedeschi morti.

 

A fare da accompagnamento agli attori, durante gli spostamenti da un luogo all’altro, lo splendida violinista Luisa Berti.

 

L’evento, voluto ed organizzato dall’Assessorato alla Cultura del Comune di Pescia e dal proprio Sindaco, si è svolto giovedì 19 agosto 2004 alle 18:15 nelle vie di San Quirico.