Viviano Vannucci

foto viviano vannucciProfessione: Insegnante di lingua francese e inglese; Regista teatrale.

Nato a: Prato

Data di nascita: 21/1/1959

 

 

 

 

 

Studi e Esperienze Formative:

Diploma di maturità presso il Liceo Scientifico Niccolò Co­pernico con votazione 52/60.

Laurea con il voto di 110 e lode in Lingua e Letteratura Francese presso la Facoltà di Lettere e Filosofia dell’Università di Firenze.

 

Attività e riconoscimenti professionali:

Regista teatrale.

Dal 2010 docente di Francese presso Istituto N. Copernico di Prato.

Settembre 2010 conduce Stage di 2 giorni su “Studio del personaggio e possibili interpretazioni” presso la Scuola di Teatro “Progetto Idra” di Massa e Cozzile.

Negli anni 2007/2008  e 2008/2009 ha insegnato presso ITS Francesco Datini con supplenza annuale in lingua francese.

Dal 2003/04 tiene corsi di teatro in alcune scuole primarie e medie inferiori quali F.Lippi, Borgonuovo, Mazzoni, De Andrè, Paperino, San Giorgio a Colonica, Puccini e altre ancora.

Dal 1991 al 2005 ha lavorato presso il centro A.N.F.F.A.S. di Prato, come educatore e  come assistente domiciliare.

Ha collaborato, come “free-lance”, (ricerca, analisi e divulgazione di testi, proposte operative) con la casa editrice Bulgarini di Firenze.

Ha collaborato come redattore e critico teatrale al quotidiano IL TIRRENO, nella redazione della cronaca di Prato dal 1991.

Da molti anni tiene laboratori di teatro nelle scuole e corsi di teatro per adulti e per adolescenti.

Dalla stagione 2001-2002 dirige il laboratorio teatrale “Il Gioco del teatro” istituito dal Comune di Prato.

2008 – Pubblica il libro di racconti “ Strade secondarie” Edizioni Lampi di Stampa Milano

2005 – Scrive e dirige lo spettacolo “Il Dio degli ultimi” che debutta il 12 aprile ‘05 al Teatro   Fabbricone di Prato

2004 – E’ aiuto regista e tecnico audio nello spettacolo “Il cielo degli altri”  con  testo e regia di Cesar Brie. Tale spettacolo ha avuto una lunga tournèe in Italia.

2004 – Il  progetto “Il Dio degli ultimi” ispirato alla vita di Don Lorenzo Milani vince il concorso “Chi è di scena” indetto dal Teatro Metastasio e dalla Unicoop Firenze

2001 – Scrive  “La Nara” dramma teatrale vincitore della Prima edizione  del  premio “Pratoverdeteatro” andato in scena al Teatro Fabbricone di Prato il 5 giugno 2000 con la regia di Alessia Innocenti.

1998 – Scrive la commedia “Le amiche della sposa” andata in scena il 31 luglio al XVII Festival del Teatro Italiano, a Terracina. In seguito la commedia ha avuto circa 40 repliche in vari teatri italiani.

1990 – Vince, con il racconto “Gel“, il primo premio al 2° Concorso Letterario organizzato dal Centro Culturale “J.H.Newman” in collaborazione con l’Università di Firenze.