LA COMPAGNIA

NASCE ufficialmente nel 2002 dall’unione di un gruppo di amanti del teatro che avevano già acquisito, singolarmente, un discreto bagaglio di esperienze teatrali.

LE PRODUZIONI della compagnia “Progetto Idra” spaziano da Gogol a Pinter, da Sofocle a Pirandello, prediligendo gli autori contemporanei fra cui anche Sarah Kane e Franca Rame ed includendo, fra gli altri, anche l’opera di Gaetano Mollo e quella di Maria Zambrano. Il “Cinema/Teatro Olimpia” è la sede dell’Associazione e del laboratorio sperimentale e di ricerca. Qui si organizzano, autonomamente o in collaborazione con enti educativi statali, corsi di recitazione per adulti (1° e 2° livello), adolescenti, bambini; corsi di comicità e cabaret; corsi d’improvvisazione; corsi sul clown (per il clown in corsia). Partendo dal metodo Stanislavskij, arrivando a Orazio Costa, “Progetto Idra” incoraggia gli allievi ad approfondire le fasi dei processi di ‘personificazione’ e ‘riviviscenza’ secondo le indicazioni della psicotecnica e, assolutamente senza schemi imitativi, a intraprendere il cammino della mimesi sfruttando le risorse personali come l’istinto. Deriva inoltre da Grotowski la pratica del ‘teatro povero’ (povero di mezzi e strabordante di espressione) a forte impegno umanitario e sociale e il culto della ‘sacralità attoriale’.

 

LE RAPPRESENTAZIONI che Progetto Idra realizza sono spesso a scopo sociale e di denuncia; ricordiamo “L’Idra s’è mossa… contro la guerra ed altri mostri”, dove il pubblico si trovò a dover scavalcare gli attori ‘deceduti’, nel foyer del “Teatro Olimpia di Margine Coperta”, già prima dell’inizio dello spettacolo per poi ritrovarli a recitare magicamente mischiati al pubblico in sala. Molti degli attori/allievi, distintisi sempre per l’impegno sociale oltre che artistico, hanno collaborato in più occasioni alla costruzione sia dell’idea sia della messinscena di certi spettacoli, come per la “Giornata Mondiale sull’A.I.D.S.” a Firenze o nella commemorazione dell’eccidio nazista a San Quirico (nel Comune di Pescia – PT) o nello spettacolo benefico al Teatro Pacini di Pescia per l’acquisto dell’apparecchiatura per la risonanza magnetica per l’Ospedale di Pescia.

 

GLI ATTORI TITOLARI recitano in molti fra i maggiori teatri della Toscana (“Teatro del Giglio” di Lucca, “Teatro Pacini” di Pescia, “Teatro dei Rassicurati” di Montecarlo, “Teatro Manzoni” di Pistoia, “Teatro Metastasio” di Prato, “Teatro Puccini” di Firenze, ecc.) e si sono formati con alcuni fra i più sensibili maestri del panorama contemporaneo nazionale e internazionale: Kaya Anderson, Carmelo Bene, Daniela Bonsch,  Orazio Costa, Dario Fo, Marco Giorgetti,  Barbara Nativi, Ugo Pagliai, Luca Ronconi,  Socìetas Raffaello Sanzio, Richard Sheckner, Nicolaj Vassiliev.

 

ATTORI TITOLARI:

Marco ARRIGONI

Marino Filippo ARRIGONI

Ronny ARRIGONI

Silvia PRIORESCHI

Rosita RABATTI

Ilaria TAVANTI


ATTORI COLLABORATORI ESTERNI:

Marco BERTINI, Emiliano DINI, Francesco ERCOLANI, Nicola FANUCCHI, Susy GALLO, Simona GENERALI, Fabio GIGLI,  Olga GUBAREVA, Elena LOSCALZO, Andrea MAGRINI, Agnese MANZINI, Ugo MANZINI, Stefano NATALI, Claudio PICCOLOTTO, Luca POLINO, Luca TANGANELLI.

 

 

REGISTI:

Marco ARRIGONI

Marino Filippo ARRIGONI

Andrea BERTI

Rosita RABATTI

 

COMPOSITORI:

Lara Battista

 



SCHEDE SPETTACOLI PROGETTO IDRA