HAPPY FAMILY

Pubblicato da Marino Filippo Arrigoni il 22 aprile 2010 nella categoria Cinema Olimpia Margine Coperta

sabato 24/4/2010 (ore 22.00) - domenica 25/4/2010 (ore 21.30)


Layout 1di Gabriele Salvatores, con Fabio De Luigi, Fabrizio Bentivoglio, Diego Abatantuono, Margherita Buy, Valeria Bilello, Corinna Agustoni, Carla Signoris [Italia, 90', commedia]

Otto personaggi in cerca d’autore. Una città grigia come Milano ridipinta in colori squillanti da musical anni 50 o da sogno a occhi aperti. Una sceneggiatura che si anima sotto i nostri occhi come un teatrino, con tanto di palcoscenico e sipario, confondendosi con l’immaginazione del suo autore Fabio De Luigi. Che a sua volta entra pirandellianamente nella sua storia, mescolandosi ai personaggi, salvo trovarseli davanti che protestano quando si blocca o li porta in direzioni sgradite. Mentre ogni scena, malgrado i colori, le gag, l’allegria così ostentata da indurre in sospetto, ribadisce i sentimenti di fondo. Commedia umana da ridere e da piangere, divertente, intelligente, imprevista, colorata, persino ottimista: non una specialità di Gabriele Salvatores, che pure l’ha diretta benissimo, guidando gli attori in modo magistrale, traendola dal testo teatrale di Alessandro Genovesi. Happy Family, avvisa l’autore, non è uno slogan da biscotti inglesi per famiglia o un titolo brioso, si riferisce invece alla famiglia umana e alla sua capacità di sopravvivenza. Ma tutto il film è un rosario di inganni. Sembra realistico, invece si apre e si chiude con un sipario di velluto rosso da teatro.



Nessun articolo correlato.





Lascia un commento

Devi essere loggato per pubblicare un commento.