GOMORRA

Pubblicato da Marino Filippo Arrigoni il 19 settembre 2011 nella categoria Varie

TEATRO YVES MONTAND – MONSUMMANO

Domenica 29 Gennaio 2012, ore 21:00

GOMORRA a MonsummanoGOMORRA
di Roberto Saviano e Mario Gelardi
con Ivan Castiglione Francesco Di Leva Giuseppe Gaudino
Giuseppe Miale Di Mauro Adriano Pantaleo
e con la partecipazione straordinaria di Ernesto Mahieux  
regia Mario Gelardi

produzione Nuovo Teatro/Gli Ipocriti

Lo spettacolo, nato da un’idea di Mario Gelardi ed Ivan Castiglione prima ancora che il libro arrivasse alle stampe, è stato scritto dallo stesso Saviano e da Mario Gelardi, che ne firma la regia. In scena per quasi tre anni in Italia, Francia e Germania, ha registrato ovunque il tutto esaurito, riscuotendo consensi di pubblico e critica.

Abbiamo creato una struttura che mettesse in contatto cinque storie del libro, attraverso il personaggio di Roberto Saviano. La volontà era quella di dare un carattere ma anche una faccia ai protagonisti del libro. Gomorra a teatro è come una sventagliata di Kalaschnikov, rapida, violenta, che si staglia su un vetro blindato facendo fori più grandi e fori più piccoli. Ma è anche il racconto di una città, di un paese, che ci appare sempre in bilico, come il cantiere quasi abbandonato in cui lo spettacolo è ambientato. Lo spettacolo, come il libro, racconta due livelli del crimine, quello più istintivo, animalesco, violento, costituito dal braccio armato della camorra (impersonato dai due spacciatori che vogliono fare carriera nel ’sistema’, Pikachu e Kitkat) e quello imprenditoriale, che non si sporca mai le mani direttamente, che coordina a distanza che ha interessi in tutto il mondo (impersonato nelle figure di Mariano e dello Stakeholder, due colletti bianchi del crimine). Tra di loro Pasquale, un sarto abilissimo che mette la sua “arte” al servizio di un clan. Tra di loro, come un Virgilio dantesco, c’è proprio il personaggio di Roberto Saviano che ci conduce tra le varie storie, che interroga i personaggi, scava nelle dinamiche, si pone come coscienza civile di un paese…
Mario Gelardi

prevendita da sabato 28 gennaio



ARTICOLI SIMILI:






Lascia un commento

Devi essere loggato per pubblicare un commento.