E’ COMPLICATO

Pubblicato da Marino Filippo Arrigoni il 2 aprile 2010 nella categoria Cinema Olimpia Margine Coperta

sabato 10/4/2010 (ore 22.00) domenica 11/4/2010 (ore 21.30)


E' COMPLICATOdi Nancy Meyers, con Meryl Streep, Alec Baldwin, Steve Martin, John Krasinski, Lake Bell [U.S.A., 120', commedia]

Alla cerimonia di diploma di uno dei figli la proprietaria di una pasticceria di Santa Barbara, con la complicità di qualche bicchiere di troppo, passa la notte con l’ex marito, da cui è divorziata da più di dieci anni. Si troverà così a diventare l’amante dell’uomo, nel frattempo risposatosi con una ragazza molto più giovane. Il tutto mentre un timido architetto si sta pacatamente facendo avanti. Insieme a Nora Ephron la veterana Nancy Meyers si può considerare la regina della commedia americana al femminile. Un girl power che si traduce in grandi opportunità affettive per le sue protagoniste, alle prese con giovinetti follemente innamorati di donne navigate (Tutto può succedere), donne navigate indecise tra più di un contendente (È complicato) e uomini che, senza spaventare nessuno, ruggiscono ostentando la loro virilità (il Mel Gibson di What Women Want – Quello che le donne vogliono in primis). Il luogo comune cinematografico, a Hollywood ma non solo, vuole la donna co-protagonista sinuosa, in ogni caso giovane, bella e, più o meno esplicitamente, volitiva. Attraverso il suo cinema la Meyers cerca invece di ricomporre i pezzi di una figura femminile a tutto tondo, quindi anche di mezz’età, spettinata e tutt’altro che risolta. Il risultato cerca la verità delle rughe, ambisce alle mezze tinte e rivendica il diritto alla felicità anche per chi è più vicino alla menopausa che al primo amore. Nancy Meyers fa ancora centro: ritmo, umorismo, femminismo romantico, volgarità e verità prese di petto.



Nessun articolo correlato.





Lascia un commento

Devi essere loggato per pubblicare un commento.