Rosita Rabatti

Rosita RabattiProfessione: Attrice di Teatro e Specialista in Laboratori per bambini Formazione artistica acquisita nel Laboratorio di Luca Ronconi

Ruolo: Docente del Corso di Recitazione Bambini e Autrice

Nata a: Bogliasco (GE)

Data di nascita: 15/04/1957




Artista versatile ha iniziato dando espressività al proprio corpo, frequentando la Scuola di Danza Classica e Moderna di Giovanna Papi a Firenze per poi approdare, dopo una serie di esperienze teatrali e letterarie, nel coro polifonico “D’Altrocanto”, liberando ed educando la voce, altro strumento, insieme al corpo, utile nel percorso teatrale.

 

La sua formazione teatrale nasce soprattutto dalle seguenti esperienze:

- Laboratorio “Spazio Aperto” di Luca Ronconi c/o Teatro Metastasio di Prato
– Rappresentazione de “La notte degli assassini” con la Compagnia del Piccolo Teatro di Pistoia curato da Pierluigi Zollo
– L’atto unico “Conversazione con Vladimiro” con il gruppo GAD di Pistoia
– Le serate di lettura (poesia e prosa) “Le veglie”

 

-Con il gruppo GAD di Pistoia

-Scuola di recitazione e mimica diretta da Orazio Costa c/o Teatro La Pergola di Firenze

-Rappresentazione de “La Locandiera” c/o Teatro Puccini di Firenze con la Compagnia “I Giunchi” di Firenze con la quale ha allestito anche “Perché il volo cominci”.

Come docente elementare si è specializzata nell’educazione teatrale per la scuola dell’infanzia attraverso i seguenti corsi di formazione:
– Corso di formazione “La voce allo specchio” c/o saloncino Manzoni di Pistoia
– Corso di formazione biennale di educazione teatrale “Dall’analisi alla produzione scenica” organizzato dall’IRRE Toscana in collaborazione con la Fondazione Toscana Spettacolo di Firenze
– Partecipazione al convegno/seminario europeo con attività laboratoriale “Il Teatro nell’educazione” c/o Teatro Metastasio di Prato
– Corso di aggiornamento “Organizzazione e realizzazione di laboratorio di drammatizzazione” incluso nel PPA del Provveditorato agli Studi di Pistoia
– Partecipazione al convegno nazionale di Teatro ragazzi e giovani “Multiscena, i linguaggi e la comunicazione” e al seminario “All’ombra” organizzato da Giallo Mare Minimal Teatro, Platea Toscana, regione Toscana e con il patrocinio dell’IRRE Toscana
– Partecipazione al corso “Musica e Suono: tra competenza e creatività” c/o Direzione Didattica di Montecatini Terme collegato con il progetto Muse del CEDE
– Corso di aggiornamento “La fiaba in Teatro: dal fantastico al reale” c/o Teatro Manzoni di Pistoia organizzato dall’Associazione Teatrale Pistoiese.

 

Durante questi anni, ha scritto diversi testi teatrali, messi in scena poi con i propri alunni della scuola elementare; testi che spaziano su varie tematiche:
– Sulle stagioni e sulle ricorrenze religiose, utilizzando soprattutto il linguaggio della fiaba, con gli alunni del 1° anno
– Sulle problematiche sociali quali la difesa della salute (“Il pillolista” e “La salute è una cosa seria”) vincitori di due concorsi della USL intitolati “La sana alimentazione”
– Sulla difesa ambientale, con un testo (“Dalla parte della Natura”) presentato alla rassegna nazionale del Teatro per ragazzi c/o Teatro di Valnerina in Umbria e alla rassegna regionale “Teatro della scuola” di Bagni di Lucca. In questa occasione Rosita si è particolarmente distinta, essendo stata segnalata dalla giuria per l’importanza della tematica proposta ed anche per l’utilizzo, nella messa in scena, di più tecniche espressive quali il canto, la mimica, il balletto e le ombre cinesi
– Sui rapporti tra il mondo infantile e il mondo degli adulti: come riuscire a comunicare (“Peter Pan”)
– Su ricerche storico ambientali (“Montecatini e le sue Terme: fra storia e… divertimento”), queste ultime due tematiche sono state affrontate con gli alunni del 5° anno.

 

Esperienze di regia, oltre che di stesura del testo, sono state:
– Lo spettacolo “Gigio e Pinocchio”, frutto di un laboratorio con 68 bambini (fra quelli della materna e quelli del primo ciclo di scuola elementare) sui temi dell’amicizia e della difesa ambientale
– I numerosi saggi/spettacolo di fine corso del laboratorio teatrale per bambini e per ragazzi, drammatizzando varie favole e racconti famosi.

 

Gli ultimi lavori come attrice, invece, sono stati:
– “Prometeo Liberato” di Sauro Albisani al Teatro Puccini di Firenze con la Compagnia “I Giunchi”
– “Altre Donne” con Iardramma di Lucca sotto la direzione di Fabrizio Buccianti

 

Come autrice di testi teatrali e regista, la sua produzione artistica è andata avanti con spettacoli di “Teatro Ragazzi” sia presso le scuole primarie dell’Istituto Comprensivo “G.Chini” di Montecatini Terme, sia presso l’Associazione “Progetto Idra”.

Nelle scuole dell’Infanzia dell’Istituto Comprensivo “G.Chini” svolge attività di  ”Animazione alla Lettura”.


Gli spettacoli scritti e diretti come docente di recitazione e regista sono stati:

- “I Vestiti Nuovi dell’Imperatore”  (dal testo di H. C. Andersen)

-”Un anno… in poesia” (testo originale)

-”Lingue e Linguaggi” (testo originale)

-”Il Nipote del Mago” (liberamente tratto da “Le Cronache di Narnia”)

-”La Fabbrica di Cioccolato” (liberamente tratto dal libro di Roald Dahl”

-”Cappuccetto Rosso e gli insoliti sospetti” (Trasposizione in testo teatrale del film omonimo)

-”Libera…mente” (Testo originale)

-”Abc… una scuola per ogni dì” (testo originale)

-”Pinocchio con gli stivali” (Liberamente tratto dal libro di Malerba)

-”I migliori anni della nostra vita” (Testo originale)

-”Il tesoro dell’Unità… ovvero una storia movimentata” (liberamente ispirato al libro “Il tesoro dell’Unità” di Paola Valente

-“Noi e la Costituzione” (Testo originale)

-” Le follie dell’Imperatore” (Trasposizione teatrale dal film omonimo)

-”Monsters & Co.” (Liberamente tratto dal libro a fumetti e dal film omonimo)

-”Oscar, ovvero un fidanzato per due figlie” (Trasposizione in testo teatrale del film omonimo)

-”Per caso e per naso” (liberamente tratto dal libro omonimo)

-”Il Piccolo Principe” (liberamente tratto dal libro omonimo)

-”Marcovaldo” (liberamente tratto dal libro di Italo Calvino)

-”I vestiti nuovi dell’Imperatrice” (Liberamente tratto dalla fiaba “I vestiti nuovi dell’Imperatore”)

-”Ortone e il mondo dei Chi” (Libera trasposizione teatrale dall’omonimo libro e del film omonimo)

-”Inside Out” (liberamente tratto dal libro omonimo)


Gli spettacoli sono stati rappresentati nei seguenti teatri: “Teatro Verdi” di Montecatini Terme, Cinema/Teatro “Olimpia” di Margine Coperta (Massa Cozzile), Teatro del “Corpus Domini” di Montecatini Terme, Teatro di Sant’Antonio di Montecatini Terme, Teatro di San Francesco di Montecatini Terme.


Solo regia: “Il treno dei diritti dei bambini”

Produzioni in cantiere: “Il bambino di Noè”; “L’elogio della pazzia”.


Attività di animazione alla lettura:

-”Elmer”

-”I nani di Mantova”

-”La scuola dei lupi cattivi”

-“Il Mangia-sogni”

-”L’albero della sapienza”

-”I colori e l’albero di Natale”

-”Tesamì”