Cavalli e cavalieri del XX secolo – Marino Marini

Pubblicato da Marino Filippo Arrigoni il 5 marzo 2006 nella categoria Varie

Lettura di opere scritte dallo scultore Marino Marini

domenica 5 marzo alle 10.30 presso il museo Marino Marini di Pistoia

e poesie della sorella Egle Marini, durante la manifestazione “Benvenuti al museo” per l’inagurazione di “Cavalli e cavalieri del XX secolo” in cui sono state esposte le opere del grande scultore pistoiese Marino Marini – a cura di Marino Filippo Arrigoni in collaborazione con l’Associazione Electra.

Il cavallo e il cavaliere sono insieme l’emblema poetico della riflessione dell’artista pistoiese e sono stati fonte di continua ispirazione. Il tema è stato sviluppato da Marino Marini con tale carica espressiva da divenire il segno della sua originalità, che lo ha reso noto in tutto il mondo. Dalle parole di Marino Marini è possibile cogliere il significato profondo e simbolico del gruppo equestre. Diceva il maestro: “C’è tutta la storia dell’umanità e della natura nelle figure del cavaliere e del cavallo in ogni epoca”. In questo modo  descriveva il perfetto quanto instabile equilibrio tra uomo e natura che cela l’emblema di quella tragedia, sempre contemporanea, che è l’esistenza umana.



ARTICOLI SIMILI:






Lascia un commento

Devi essere loggato per pubblicare un commento.