A SINGLE MAN

Pubblicato da Marino Filippo Arrigoni il 2 marzo 2010 nella categoria Cinema Olimpia Margine Coperta

giovedì 18/3/10 (ore 21.30) – venerdì 19/3/10 (ore 22.00)


A SINGLE MANdi Tom Ford, con Colin Firth, Julianne Moore, Nicholas Hoult, Matthew Goode [U.S.A, 95', drammatico]

E’ il 1962 e la guerra nucleare sembra imminente. La paura pervade il mondo. I valori sociali sono rappresentati in termini eccessivamente semplicistici, in bianco e nero, ma le complessità delle relazioni umane sono aggrovigliate allora come oggi. Ambientato a Los Angeles all’apice della crisi missilistica di Cuba, A SINGLE MAN narra la storia di George Falconer, un professore universitario inglese di 52 anni [Colin Firth], che fatica a trovare un senso alla propria vita dopo la morte del compagno Jim [Matthew Goode]. George vive nel passato e non riesce a vedere il suo futuro. Nell’arco di una giornata, in cui una serie di eventi e incontri lo porta a decidere se la vita dopo Jim abbia un senso oppure no, George trova conforto nella sua più cara amica, Charley [Julianne Moore], una splendida 48enne, anche lei alle prese col suo futuro. Un giovane studente di George, Kenny [Nicholas Hoult], che sta iniziando ad accettare la propria omosessualità, perseguita George e lo considera l’anima gemella.




Nessun articolo correlato.





Lascia un commento

Devi essere loggato per pubblicare un commento.